Pantheum S.r.l.

Acqua

Approfondimenti

Maggiori dettagli sono disponibili, in formato PDF, a questi link:

Portable Document Format Acqua.pdf   (0,9 Mb)

Portable Document Format Acqua-e-Nutrizione-Cellulare.pdf   (0,2 Mb)

Portable Document Format Al-Marnich-09.pdf   (2,4 Mb)

Introduzione

Che cosa si intende per energia e memoria dell'acqua?

L'acqua, come ormai dimostrato dalla Fisica, è composta di molecole che hanno la proprietà di combinarsi ed organizzarsi in cluster ordinati (forme geometriche armoniose fatte da strutture liquido cristalline). La forma geometrica regolare dei cluster (il cui modulo base è il tetraedro) consente l'insorgere di fenomeni elettrodinamici di tipo quantistico essenziali per la vita di tutti gli esseri, che non sono presenti in tale quantità quando le molecole sono disordinate.

Quando questi fenomeni hanno luogo l'acqua è in grado di assorbire e mantenere un alto grado di ordine e quindi un livello energetico elevato. In tali condizioni ci troviamo in presenza di un ambente a coerenza molto elevata che consente il mantenimento ed il trasporto di memorie, legate alle interazioni che l'acqua ha avuto in precedenza con altri elementi o con sistemi vitali. Il tutto è ben comprensibile dalle fotografie di cristallizzazione spagirica contenute nell'approfondimento.

Secondo quali principi fisici l'acqua puo' trasportare energia e conservare una memoria?

Per comprendere in base a quali principi si possono verificare gli straordinari fenomeni di cui è responsabile l'acqua bisogna iniziare dalla conoscenza fisica e dimensionale della molecola, alle nuove teorie del campo quantistico valide per tutte le molecole, ed infine fare riferimento agli studi ed alle scoperte effettuate dai prof. Del Giudice e Preparata ed altri ricercatori russi negli ultimi anni del secolo scorso. La fisica quantistica, applicata a sistemi viventi, ha dato spiegazione di molti fenomeni che non potevano essere compresi in simulazioni di laboratorio.

Quando può essere utile la filtrazione dell'acqua?

Forti delle conoscenze teoriche suesposte si capisce molto bene che l'intervento più importante sull'acqua da bere è quello dell'energizzazione, grazie al quale si può restituire all'acqua le sue memorie armoniche fondamentali riportandola inoltre ad un livello energetico elevato che le consente di trasportarle sino alle singole cellule.

In questo modo sono le informazioni base della vita che arricchiscono la cellula e le consentono di mantenersi in salute, scaricare le tossine e nutrirsi adeguatamente.

In taluni casi, secondo noi abbastanza limitati, è utile un ulteriore intervento di filtrazione per trattenere fisicamente le molecole degli inquinanti quando esse siano presenti in concentrazioni troppo elevate. Vedere i vantaggi e gli svantaggi di tale intervento.

Come evitare i depositi calcarei delle acque troppo dure

Affrontando il problema del trattamento delle acque domestiche non si può rinunciare a trattare l'aspetto tecnico della deposizione del calcare nelle tubature, nei sistemi di erogazione dell'acqua e negli elettrodomestici. Viviamo in un paese ricco di rocce dolomitiche e spesso l'eccesso di calcio e magnesio presenti nell'acqua danno luogo agli spiacevoli fenomeni di cui sopra. Quello che indichiamo nell'approfondimento è, a nostro avviso, il miglior sistema per risolvere questo problema. Un sistema altamente efficace che non abbisogna di alcun tipo di manutenzione, né di essere ricaricato di sali o di altri reagenti nel tempo: il GAUS.