Pantheum S.r.l.

2 x Succo di Noni puro da 1 litro

Percorso: Integratori alimentari

Il Noni è una pianta rampicante (Morinda Citrifolia) indigena nelle zone dell'Australia, Malaysia e la Polinesia.

Il Noni possiede un'ampia varietà di proprietà medicinali che scaturiscono dalle diverse componenti della pianta. Questo frutto e le foglie dell'arbusto esercitano attività antibatteriche. Il Noni è particolarmente utile per la propria abilità di curare dolorosissime condizioni alle articolazioni e di alleviare le infiammazioni cutanee. Esso contiene vitamine, minerali, enzimi, oligoelementi e steroli; si è scoperto inoltre che il Noni contiene l'intero spettro di aminoacidi, che ne fanno una perfetta fonte di proteine. Meritevole di attenzione è la proxeronina, alcaloide contenuto nel frutto della pianta e precursore della xeronina. Si ipotizza che la xeronina sia un co-regolatore metabolico in grado di modificare la struttura delle proteine. L’uomo può trovare la xeronina in molti alimenti, ma l’impoverimento dei terreni, l’eccessivo uso dei fertilizzanti e l’eccessiva cottura dei cibi danno si che oggi non vi sia un sufficiente approvvigionamento di questa molecola indispensabile. Il Noni contiene due dei migliori antiossidanti - la vitamina C ed il selenio oltre alle altre sostanze che agiscono contro i radicali liberi irritanti ed infiammatori nel corpo, riducono l'infiammazione e diminuiscono il dolore notevolmente.

Il succo di Noni viene fornito puro al 100% senza alcun additivo; proviene dalla macerazione naturale del frutto per 12 settimane e successivo imbottigliamento in contenitori di vetro.

La dose consigliata è di 30 ml al giorno, da assumere al mattino a digiuno, con piccoli sorsi da tenere in bocca per alcuni secondi.

Il mondo occidentale venne a conoscenza dei numerosi benefici del Noni già nel 1950, grazie a Ralph Heinicke dottore e biochimico, vissuto alle Hawaii, le cui ricerche hanno riportato il succo del Noni all'attenzione del mondo scientifico.

Nel 1983, un medico portò uno di questi frutti a due chimici del settore alimentare negli Stati Uniti e raccontò loro di tutte queste numerose leggende in Polinesia tessute attorno a questa fonte dell’eterna giovinezza. Lo strano succo fu distribuito, non senza scetticismo, ad un prescelto gruppo campione di persone, che, però, già dopo alcuni giorni dalla prima assunzione, avevano notato significativi miglioramenti del loro stato di salute generale. I chimici resero il succo del frutto selvatico più gradevole aggiungendoci del puro succo di frutti di bosco; il resto è storia.

A dicembre del 2000, la prestigiosa rivista scientifica "Le Scienze", riporta gli studi e le ricerche effettuate sugli effetti risanatori di questa pianta nella lotta contro la tubercolosi, una malattia che sta aumentando la sua morbilità in tutto il mondo per la presenza di nuovi ceppi batterici resistenti agli antibiotici. Nell'articolo così leggiamo: "Si è così scoperto che una certa concentrazione di estratti della foglia di gelso indiano svolge una significativa azione contro i patogeni. L’efficacia arriva all’89 per cento, un valore confrontabile con quello della rifampicina, un antibiotico semisintetico comunemente usato per il trattamento della Tbc che, con la stessa concentrazione, raggiunge un’efficacia del 97 per cento."

A partire dalla metà del 1996 il succo di NONI viene presentato in molti paesi del mondo e attualmente è usato da oltre 400.000 clienti fissi con risultati in parte davvero straordinari.

Malattie cliniche per le quali può essere utilizzatoli NONI

Mutamenti nello stato energetico
Esempi rappresentativi: carenza di energia vitale e AES (Altered Energy response), vale a dire una diversa reazione energetica a stress, la quale fu elaborata dal dr. Solomon all’Istituto di Medicina e Istituzione sullaSalute Internazionale Johns Hopkins.
Sostanze attive efficaci: Xeronina

Malattie auto immuni
Esempi rappresentativi: artriti reumatiche, psoriasi, diabete Mellito tipo 3, malattie della tiroide, malattia Chrons e eritema Lupus.
Sostanze attive efficaci: Xeronina, Scopoletina e terpene

Immunodeficienza
Esempi rappresentativi: malattie da virus come HIV e Epstein-Barr, candida cronica, carenza di energia e AES, la quale è una reazione energetica modificata nel superamento dello stress.
Sostanze attive efficaci: Xeronina, terpene

Infezioni
Esempi rappresentativi: Herpes 2 e 2, epatite cronica, infiammazione del bacino, sindrome dopo una malattia virale, infiammazione del pancreas, infiammazione della tiroide provocata da virus, muco, muffa e infezioni da funghi come funghi dei piedi, infiammazioni del muco della vagina, Soor e molte altre infezioni (funghi) micotiche.
Sostanze attive efficaci: Xeronina, D-Glucopiranoside.

Degenerazione progressiva dei tessuti specifici
Esempi rappresentativi: fibrosi dell’utero, arteriosclerosi, diverticoliti, verruche, e il crollo delle difese contro le cellule maligne che possono portare al cancro.
Sostanze attive efficaci: Xeronina

Diminuzione della secrezione della membrana mucosa
Esempi rappresentativi: congiuntivite,asma,bronchite e naso colante in modo cronico
Sostanze attive efficaci: Xeronina

Diminuzione dell’alta produzione di acido gastrico
Esempi rappresentativi: stomaco e ulcera duodenale, gastrite e riflusso di acido gastrico nell’esofago.
Sostanze attive efficaci: Xeronina

Succo di Noni puro da 1 litro
Codice
20306
In magazzino
50
Cadauno
€ 36,00
Unità in confezione
2
Prezzo (IVA Inc.)
€ 72,00